Mostra a Como Manlio Rho

 
Museo della seta, Via Castelnuovo 9 Como
fino a fine marzo

Descrizione

Mostra a Como Manlio Rho

Manlio Rho (1901-1957) fu un pittore comasco, considerato uno dei maggiori esponenti dell’arte astratta in Italia. Insieme agli architetti Giuseppe Terragni, Alberto Sartoris e al pittore Mario Radice gettò infatti le basi per la nascita del gruppo degli “astrattisti comaschi”.

Le opere di questo straordinario artista si caratterizzano per una miracolosa sintesi fra una estrema rigorosità geometrica congiunta ad un puro senso del colore e all’armonia delle forme. Oltre a dipingere, egli si occupò di grafica e applicò una visione moderna al disegno tessile. Fu infatti consulente per molte aziende nel campo del tessuto per abbigliamento e arredamento.

Nel 1942 insegnò “disegno ornamentale” all’Istituto Setificio Paolo Carcano di Como, che all’epoca si trovava in centro, ora invece appena fuori le mura, accanto al Museo della Seta.

Proprio in questo celebre museo, viene ospitata la mostra dedicata all’artista comasco, dal 19 ottobre 2018 al 31 marzo 2019.

L’esposizione è curata dal critico d’arte Luigi Cavadini e dalla storica dei tessuti Francina Chiara, grazie all’archivio messo a disposizione dalla famiglia Rho.

La mostra si pone come obbiettivo quello di documentare il percorso dell’artista, in un excursus tra arte e mondo tessile, soprattutto fra gli anni 30’-50’, periodo cruciale per la storia dell’industria, l’arte e i costumi italiani.

Saranno visibili nella mostra un centinaio tra:

disegni,
tessuti,
dipinti,
cartelle colori,
documenti,
foto e molto altro.

Assolutamente da non perdere.

ORARI:

La mostra è visitabile fino a domenica 31 marzo 2019, da martedì a domenica dalle 10:00 alle 18:00.

PREZZI:
Intero: 10 €

INFO E CONTATTI:

Museo della seta, Via Castelnuovo 9 Como.

Telefono : 031 303180

Email: info@museosetacomo.com