1° Gennaio Argegno “I Capell”

Ad Argegno come da tradizione il 1° giorno dell’anno nuovo il paese si anima di figuranti che inscenano la natività e la vita di Gesù.

Sono oltre 100 le comparse e altrettanti aiutanti, allestitori e organizzatori, tutti gli Argegnini aiutano alla realizzazione dell’evento.

Ad Argegno il presepe vivente è chiamato “I capell”, nel dialetto locale E’ una manifestazione storica che risale al 1600 e, con una magica coreografia, la processione attraversa i vicoli storici di Argegno. L’evento inizia con la celebrazione dei Vespri solenni alle 14.30 e poi inizia la processione. Il percorso viene inaugurato dal passaggio dei re magi e accompagnato dal corpo musicale;

la processione assiste alla rappresentazione dei momenti salienti della vita di Gesù Cristo e, terminata, al piazzale della Chiesa ci si augura Buon Anno con un buon vin brulé e l’estrazione della lotteria.

 “I Capell” sono:
– Sant’Anna
– L’annunciazione
– L’incontro con Elisabetta
– La nascita di Gesù
– I pastorelli
– La presentazione di Gesù al tempio
– La strage degli innocenti
– La fuga in Egitto
– La casa di Nazareth
– L’entrata in Gerusalemme
– La disputa con i dottori
– La samaritana al pozzo
– La pesca miracolosa
– L’ultima cena
– L’orto degli ulivi
– La crocifissione

IL PROGRAMMA:

ore 14,30 – Chiesa di Argegno SS. Trinità, santi vespri.

ore 15,00 – Processione, visita del presepe vivente.

ore 15,30 – Chiesa di Argegno SS. Trinità, benedizione

ore 16.00 – Piazzale della Chiesa, brindisi bene augurale

Leave a Reply