Castiglione Intelvi

alt. mt. 650, Km. 26 da Como

Centro di antiche origini, Castiglione si trova lungo la strada che percorre la Val d’Intelvi fino a raggiungere il territorio svizzero.
Fu inizialmente chiamato “Castrum” a seguito della costruzione di una fortificazione nella frazione La Torre nel Medioevo.
A Castiglione Intelvi ebbe il natale Giovanni Buono, il primo di cui si abbia notizia dei cosiddetti “Magistri Intelvesi”, tecnici e artisti che dal XII secolo in poi si diffusero in tutta Europa e divennero famosi per i loro monumenti.
Nella valle ha sede l’Appacuvi, un’associazione che s’interessa del recupero e del restauro del patrimonio artistico locale opera dei “Magistri”

DA VEDERE

Casa Rinaldi o del Capitano

Facente parte di un gruppo di edifici medievali, la Casa Rinaldi, detta anche del Capitano, conserva affreschi risalenti al XIV secolo.

Chiesa di S. Stefano

Ricostruzione secentesca (1638) di un edificio precedente, caratterizzata da una facciata a capanna, con portale in pietra, presenta una sola navata, con sei cappelle laterali. All’interno: affreschi e fonte battesimale del XVII secolo.
Oratorio della Madonna del Restello
Così denominata dal cancello (in dialetto “restel”) che aveva lo scopo di preservare, miracolosamente, il paese dalla peste, fu edificata negli anni compresi tra il 1717 e il 1726. A pianta ottagonale, l’edificio conserva al proprio interno una tipica decorazione settecentesca, con stucchi, affreschi, paliotti in scagliola dovuti ad artisti locali, ed un altare rococò.

MANIFESTAZIONI
In Luglio e Agosto: la locale Pro Loco organizza feste campagnole e balli in piazza, generalmente nelle giornate di Sabato.
Fine Luglio, primi Agosto: festa dell’Unità.

Leave a Reply